×

Attenzione

EU e-Privacy Directive

Questo sito si serve di cookie per gestire autenticazione, navigazione e altre funzioni. Servendoti del nostro sito acconsenti al collocamento di questo tipo di cookie sul tuo dispositivo.

Visualizza la ns. Informativa Estesa.

Hai rifiutato i cookie. Questo diniego può essere revocato.

POF 19/20-21/22

Ites Olivetti - Lecce

Iscrizioni online

I nostri premi

Educazione… ma che cos’è?
Potrei rispondere con le parole dei saggi, con le parole dei pedagogisti… Io, chiedendovi scusa, risponderò con parole mie. Educazione potrebbe semplicemente significare: abitudine a… osservare, riflettere, discutere, ascoltare, capire […]. Detto più semplicemente, prendere l’abitudine a pensare.

Alberto Manzi, Che cosa diamo per scontato?, Agenda Casa Serena, 1989

E’ con questa frase di Alberto Manzi che desidero rivolgere i più sinceri auguri di buon lavoro per l'inizio del nuovo anno scolastico ai nostri alunni e alle loro famiglie, ai docenti e a tutto il personale della nostra scuola
L'apertura del nuovo anno scolastico è un momento emozionante, importante e intenso, perché trasmette fiducia nel futuro di cui tutti voi, che ogni giorno vivete la preziosa avventura dell'educazione e della formazione, siete protagonisti. È, al tempo stesso, occasione per riflettere sull'importante ruolo che la scuola è chiamata a svolgere nella società contemporanea.
La scuola, accanto ed insieme alle famiglie, ha il compito di istruire e formare cittadini consapevoli e critici, liberi di pensare, capaci di affrontare le sfide della vita, di dare un senso alle conoscenze, trasformandole in competenze.
La scuola è un luogo di crescita personale e culturale, un luogo di aggregazione e di relazioni, un luogo dove i ragazzi imparano il rispetto delle regole e il rispetto per gli insegnanti e per i compagni, e noi dobbiamo impegnarci affinché questa possa garantire qualità, accoglienza e supporto necessari a formare gli adulti di domani. 

Confido, come sempre, sulla partecipazione e sulla consueta passione professionale dei Docenti e del Personale Ata, affinché tutti gli obiettivi vengano condivisi, sostenuti e raggiunti con l’ausilio delle famiglie.   Agli alunni, ai loro genitori, al personale docente, a quello amministrativo e Ata rivolgo, quindi, l’augurio di un proficuo e sereno anno scolastico 2019/2020

La Dirigente Scolastica

Patrizia Colella